FANDOM


MIR FLAG

La bandiera

Mapper Italiani Riuniti (MIR) fu una comunità di mappatori italiani guidata da Latin Union Mapping crollata in seguito alla scissione voluta da Comasco Mapper, Borealium Mapping e Polarized per poi essere stata riformata dopo gli Accordi LMII-NeoMIR.

Oggi il MIR esiste come community federale tra la LMII e i membri del vecchio MIR.

Storia

Il MIR nasce a inizio Giugno da parte dei mapper italiani Luminés Mapping, Latin Union Mapper, Il Mappatore Genovese e Borealium Mapping con l'obbiettivo di unire il mapping italiano. In seguito il MIR inizio a ottenere sempre più membri fino ad arrivare a 13 membri a circa inizio luglio.

Guerre MIR-UMI e la seccesione dell'OMI

Infatti a inizio luglio si creo una nuova community, l'UMI, ovvero una community nata con lo scopo di annientare il MIR dichiarando "guerra" ad esso. Tuttavia la guerra fallì e l'UMI non si fece vedere fino a metà luglio dichiarano di nuovo "guerra" al MIR in seguito a presunti insulti ricevuti dal mapper MIR Latium Mapping. Anche sta volta la guerra fallì con la vittoria del MIR in seguito a un infiltrazione condotta da Imperivm Mapping e InsanneTommy.

Ma fu proprio quest'ultimo a fare una secessione dal MIR assieme a Italian Kingdom Mapper per fondare una nuova community, l'OMI che attirò nuovi mapper emergenti come Neapolis Mapping e Fido Mapping.

L'Unione con l'OMI: l'UCMI

Tuttavia Latin Union Mapper, incitato da Comasco Mapper e da Damiano Guastella, riusci a unire in modo federale le due community nella Unione delle Community del Mapping Italiano abbreviata in UCMI. L'unione funziono per un mese fino a che crollò dopo che InsanneTommy e Italian Kingdom Mapper criticarono il MIR in una live. Dopo questo Latin decise di scogliere l'unione.

Dalla Rivoluzione Comaschiana a oggi.

Dopo questo Latin ottene l'ostilità di Comsco Mapper e dei suoi mapper amici che culminò con la divisione del MIR in NeoMIR e in CMI a fine settembre. Questo momento viene ricordato come Rivoluzione comaschiana che portò addirittura Latin ad abdicare e a dichiararsi mapper non-allineato e a lasciare la successione del comando a Il Mappatore Genovese. Tuttavia dopo diversi incontri tra Genovese e Comasco il NeoMIR e il CMI si riunirono CMIR che accontento tutti fino a inizio novembre quando il CMI decise di uscire dalla federazione, tuttavia i vari membri del CMI capirono che per avere un mapping unito passarono dal MIR portando Comasco a essere anche esso un mapper non-allineato.

Mentre questo si svolgeva, Mapperwarrior Italy, Flavio Vrioni, Rafael Mapper, WAR SIMULATION guidati da Imperivm Mapping dichiararono la LMII essendo stanchi dei continui conflitti nel MIR, tuttavia il 9 novembre si sono svolti gli Accordi LMII-NeoMIR che portarono alla creazione di una Federazione tra le due community.

Oggi il MIR esiste come community federale con attuale presidente Damiano Guastella e come vicepresidente Mapperwarrior Italy, il tutto presidiato da una sorta di parlamento con il nome di Assemblea MIRCostituente.

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.